• Viale Bovio 483 - Pescara
  • +39 085.4219466
30 mag. 2014 Autore: Pubblicato in: Ricette 0 Commenti

Fusilli con fave e asparagi allo zafferano

Gli asparagi sono ortaggi molto gustosi e saporiti oltre ad essere una fonte di benessere per la nostra salute. Infatti hanno proprietà disintossicanti e drenanti oltre ad essere un valido aiuto contro la cellulite e la depressione.

Sono poco calorici infatti 100 gr. di prodotto contengono circa 25 calorie. Sono molto ricchi di fibre utilissime per il buon funzionamento dell’intestino. Contengono vitamina C (100 gr. forniscono circa 1 terzo del nostro fabbisogno giornaliero), vitamina B, acido folico e Sali minerali tra cui calcio, fosforo e potassio. Contengono anche carotenoidi che stimolano la funzione del fegato e svolgono azione antiossidante proteggendo la pelle e le mucose.

Sono diuretici e depurativi: in questo modo aiutano ad eliminare i ristagni nei tessuti e di conseguenza possono essere un valido aiuto contro la cellulite.

Per mantenere un basso numero di calorie è molto importante il metodo di cottura. Quello ideale è la cottura a vapore oppure puoi consumarli crudi tagliati a fettine sottili.

La ricetta fusilli con fave e asparagi allo zafferano è un primo piatto molto buono e colorato. La pasta viene cotta nell’acqua di cottura degli asparagi arricchita con lo zafferano che le donerà sapore ed un colore giallo molto caldo. Le verdure vengono preparate con poco olio extravergine di oliva e la cottura viene portata a termine con il brodo di cottura degli asparagi allo zafferano.

Il tutto viene amalgamato in padella originando un piatto molto saporito e leggero con un contenuto calorico di circa 330 calorie a porzione. Da provare!

Ingredienti per 2 persone:

– 140 gr. di fusilli bucati corti
– 150 gr. di asparagi
– 30 gr. di fave sgusciate
– 1 cipollotto fresco
– 1 cucchiaio di olio extravergine di oliva
– 1 bustina di zafferano
– Sale q.b.
– Pepe verde q.b.

 

Preparazione:

Pulisci gli asparagi eliminando la parte bianca e legnosa del gambo. Pelali con un pelapatate partendo dal centro ed andando verso il gambo e poi lavali bene sotto acqua corrente fredda. Infine legali e falli lessare per 10 minuti mettendo il mazzetto in piedi in una pentola alta con acqua bollente e lasciando fuori dall’acqua le punte che cuoceranno con il vapore.

Scolali conservando la loro acqua di cottura e riportala ad ebollizione. Affetta i gambi degli asparagi lessati lasciando intere le punte. Versa l’olio extravergine di oliva in una padella antiaderente insieme al cipollotto tagliato a fettine sottili.

Lascialo appassire dolcemente a fiamma bassa e poi aggiungi le fave sgusciate e i gambi degli asparagi affettati.

 

Fai insaporire per un paio di minuti, mescolando spesso. Nel frattempo l’acqua avrà raggiunto il bollore e puoi versare all’interno la bustina di zafferano. Fai sciogliere la polvere di zafferano e poi tuffaci i fusilli, lasciandoli cuocere. Preleva un paio di mestoli di cottura della pasta e versali nella padella con le verdure continuando la cottura a fiamma bassa finchè la pasta non è cotta.

Prima di scolare i fusilli al dente, versa sulle verdure ancora un paio di mestoli dell’acqua di cottura. Aggiungi la pasta nella padella, alza la fiamma e mescola per un paio di minuti facendo amalgamare gli ingredienti. Spegni il fuoco e distribuisci nei piatti la pasta con il condimento, quindi guarnisci con le punte degli asparagi e servi subito in tavola.

Buon appetito!

 

 

WhatsApp

Info sull'autore:

Non ci sono ancora commenti, non lasciarti scappare questa occasione, commenta per prima!