• Viale Bovio 483 - Pescara
  • +39 085.4219466
30 set. 2014 Autore: Pubblicato in: Benessere 1 Commenti

Hai un fisico a triangolo invertito? Ecco come vestirti al meglio

Chi è che diceva che buttarsi addosso abiti a caso non è vestirsi, ma coprirsi? Qualcuno l’ha detto… ma se non fosse così, lo facciamo noi! Perché anche se a tutti piacerebbe poter indossare di tutto – entrare nella cabina armadio e uscirne con qualsiasi cosa ci sia piaciuta – non tutti gli abiti sono adatti a ogni tipo di corpo. Non a caso, nel mondo della moda al femminile sono state coniati dei nomi per le diverse figure che può assumere un corpo, alle quali corrispondono – o meglio, dovrebbero corrispondere – diversi modi di vestirsi per valorizzare i punti forti o nascondere i piccoli difetti, ne abbiamo parlato nell’articolo su come vestirsi in base alla forma del corpo.

Triangolo invertito? Spalle larghe e fianchi stretti

Una delle figure più ricorrenti, e non tra le più “facili” da vestire, è quella della donna a triangolo invertito. Com’è un fisico a triangolo invertito? Semplice, lo dice la figura geometrica: spalle larghe, torace ampio, a volte – ma non sempre – un seno prosperoso che fa tanto donna mediterranea, ma fianchi piccoli, un sedere poco pronunciato e gambe sottili. Una donna così rischia di sembrare in sovrappeso anche se non lo è, proprio perché la parte superiore più grande di quella inferiore – se ci si veste in modo non adeguato – può dare quell’impressione.

 

Come vestirsi per valorizzare una figura a triangolo invertito

Se hai un fisico a triangolo invertito, la parte più difficile da vestire sarà ovviamente la parte superiore. Raramente avrai problemi ad acquistare jeans e pantaloni, mentre cappotti e maglioni presenteranno qualche difficoltà in più. La cosa migliore sarebbe optare per maglie e maglioni aderenti, evitando top enormi e sformati che finirebbero per farti sembrare più “grossa”. Se ti piacciono i vestiti, sceglili con il punto vita alto, “alla schiava” o comunque aderenti. Niente camicioni o tuniche. I colori dovrebbero essere sobri, possibilmente a tinta unita e tendenzialmente scuri. Se ami il bianco, lascialo per i jeans o le gonne. Quanto ai cappotti, invece, rigorosamente corti e avvitati. E nel caso in cui li preferisci lunghi, fa’ in modo che abbiano una cintura che ti metta in evidenza la vita. Non vorrai certo sembrare “tutta di un pezzo”!

Scegliere i pantaloni o le gonne sarà invece più semplice. Una donna a triangolo invertito ha le gambe snelle, per cui… osa! Sia nelle forme, che nei colori.

 

Un po’ di sport per un lato B più rotondo

Le donne con figura a triangolo invertito di solito, assieme a delle gambe affusolate, hanno anche poco… sedere. Insomma, le tue forme non sono sinuosissime. Succede, e sappi che tante altre donne in questo momento ti stanno invidiando: per te indossare un vestito aderente o una gonna corta è un gioco da ragazzi. Ma se vuoi rendere un po’ più pronunciato e rotondo il tuo lato B, lo sport ti può aiutare.

La cosa migliore è eseguire degli esercizi mirati, ma soprattutto studiati su misura per te da un esperto… perché ogni donna è diversa! Questi esercizi rassoderanno e renderanno più muscoloso il sedere, donando al tuo triangolo invertito un po’ di… rotondità.

Prova a seguire i nostri consigli, e facci sapere com’è andata! ;)

WhatsApp

Info sull'autore:

Commenti (1)