• Viale Bovio 483 - Pescara
  • +39 085.4219466
22 mag. 2014 Autore: Pubblicato in: Ricette 0 Commenti

Agnello al limone con carciofi

L’agnello appartiene alla famiglia degli ovini e la sua carne ha un sapore molto più gustoso e un aroma tipico e molto particolare rispetto a quello dei bovini. Le sue carni vengono considerate magre e hanno un apporto calorico medio-basso. Sono ricche di proteine ad alto valore biologico e con elevata digeribilità. Non contengono né carboidrati e neppure fibre. Sono ricche di vitamina E che è un’importante antiossidante delle membrane cellulari oltre che vitamine del gruppo B e PP. Contengono inoltre Sali minerali tra cui ferro e potassio.

Quindi oltre ad essere molto saporita, la carne di agnello è anche una fonte essenziale per il nostro benessere e dovrebbe essere consumata durante l’anno e non solo durante il periodo pasquale.

In cucina può essere preparato in svariati modi e naturalmente l’apporto calorico varierà molto in base alle quantità ed ai tipi di condimenti che verranno usati. Nel limitare l’apporto di calorie è anche importante scegliere i tagli magri come il coscio, la spalla o le costine e provvedere all’eliminazione di eventuali parti di grasso presenti.

La ricetta dell’Agnello al limone con carciofi è preparata tutta a crudo e poi cucinata nel forno ed ha un apporto calorico di circa 280 calorie a porzione. E’ un secondo piatto con contorno molto saporito ed aromatico e l’abbinamento e la cottura con i carciofi lo rende ancora più appetitoso. La realizzazione di questa ricetta è piuttosto semplice e adatta a chi vuole mantenersi in forma con gusto.

 

Ingredienti per 4 persone:

– 700 gr. di coscio di agnello a pezzi
– 500 gr. di carciofi puliti
– 1 cucchiaio di olio extravergine di oliva
– Il succo di 3 limoni
– 1 bicchiere di vino bianco secco
– 4 spicchi di aglio
– 1 cucchiaino di rosmarino tritato
– Sale q.b.
– Pepe rosa q.b.

 

Preparazione:

Pulisci i carciofi eliminando le foglie esterne più coriacee. Taglia le punte con le spine, elimina la barba e tagliali a spicchi.

Quindi mettili in acqua fredda acidulata con il succo di 1 limone in modo tale che non si anneriscano.

Elimina il grasso, se presente, dai pezzi di agnello utilizzando un coltello ben affilato, lavali  bene sotto acqua corrente fredda ed asciugali con carta assorbente o con un canovaccio da cucina pulito. Pela gli spicchi di aglio e tagliali a fettine. Disponi in una pirofila i pezzi di agnello. Unisci le fettine di aglio ed il rosmarino tritato.

Spremi il succo di 2 limoni e filtralo con un colino. Versalo in una ciotola ed unisci il sale, il pepe rosa appena macinato, il vino bianco secco, 1 bicchiere di acqua fredda e l’olio extravergine di oliva. Mescola bene gli ingredienti in modo che il sale si sciolga e poi versa il tutto sopra i pezzi di agnello. Metti nel forno già caldo a 180° e lascia cuocere per 40 minuti.

Estrai dal forno ed unisci i carciofi sgocciolati dalla loro acqua acidulata di riposo, gira i pezzi di agnello e continua la cottura per altri 40 minuti. Estrai dal forno e distribuisci nei piatti l’agnello insieme ai carciofi.

Bagna con il fondo di cottura, guarnisci con rametti di rosmarino fresco e servi in tavola ben caldo.

Buon appetito!!!

WhatsApp

Info sull'autore:

Non ci sono ancora commenti, non lasciarti scappare questa occasione, commenta per prima!